Cosa vedere a Verona: tra l’arena e la storia di Romeo e Giulietta

Cosa vedere a Verona: tra l’arena e la storia di Romeo e Giulietta

Maggio 10, 2019 0 Di Flavia Cantini

Cosa vedere a Verona, la pittoresca città dell’amore, patria di Romeo e Giulietta e teatro della famosissima Arena? Verona è una città che ha veramente molto da offrire da ogni punto di vista: arte, storia, occasioni di svago e di shopping, spettacoli e cultura. Un itinerario ideale per conoscerla meglio non può che partire dall’affascinante centro storico, dichiarato Patrimonio Unesco per la sua struttura urbana e l’architettura che lascia il segno.

L’Arena

Alla domanda “Cosa vedere a Verona?” una delle prime risposte che vengono in mente è proprio “l’Arena”.Sì, proprio l’inconfondibile Arena di Verona, il quarto anfiteatro romano dopo il Colosseo.Oggi l’Arena, che un tempo ospitava spettacoli di gladiatori, può accogliere fino a 20.000 persone che incanterà grazie alla sua maestosità e agli spettacoli di grande pregio e risonanza tra cui il Festival dell’Opera in estate.

La casa di Giulietta

Lo sappiamo bene, Verona è conosciuta anche per essere teatro della travagliata storia d’amore shakespeariana di Romeo e Giulietta.E proprio qui, infatti, si trova la celeberrima casa di Giulietta con il suggestivo balcone sotto cui Romeo dichiarò il suo amore all’amata.La casa, caratteristica e accogliente, si trova in via Cappello a poca distanza da Piazza delle Erbe e nel cortile è ben visibile la statua di Giulietta con cui è rito farsi fotografare.

Cosa vedere a Verona? Piazza delle Erbe

Ecco la piazza principale e più antica di Verona. Piazza delle Erbe è una delle piazze più belle d’Italia e, ogni sabato e domenica, diventa la cornice ideale per il tradizionale mercato di frutta e verdura.

Qui si affacciano edifici medievali e alcuni dei palazzi più significativi della città: il Palazzo del Comune, la Torre dei Lamberti con i suoi 84 metri di altezza, le case dei Mazzanti, Palazzo Maffei, la Casa dei Mercanti, la fontana della Madonna di Verona, la Casa dei Giudici e il Capitello, baldacchino da cui i governanti parlavano al popolo.

Piazza Bra

È dove si trova l’Arena, in Piazza Bra, cuore pulsante della città nonché una delle piazza più grandi d’Europa lungo cui passeggiare e rilassarsi prendendo un caffè ai tavolini dei numerosi bar e locali. nQui si trovano anche molti palazzi storici tra cui Palazzo Barbieri, oggi sede del Municipio, e il Palazzo della Gran Guardia, sede di eventi e mostre.

La Cattedrale

Il duomo della città è in stile romanico ed è dedicato a Santa Maria Matricolare. Conserva all’interno la Pala dell’Assunta di Tiziano e da qui si accede al Battistero di San Giovanni in Fonte di epoca longobarda.

Le Arcate Scaligere

Poco distante da Piazza delle Erbe, nel cortile della Chiesa di Santa Maria Antica, si innalza il suggestivo complesso funerario delle Arcate Scaligere, dedicato ad alcuni rappresentanti della famiglia degli Scaligeri. Il complesso è un maestoso esempio di architettura gotica.

Piazza dei Signori

L’ingresso alla Piazza dei Signori si ha dall’Arco della Costa. Sulla Piazza si ergono la statua di Dante, il Palazzo degli Scaligeri, la Loggia del Consiglio e il Palazzo del Capitanio con la torre angolare e collegato al Palazzo della Ragione.

Il Ponte Scaligero

I ponti sull’Adige che collegano le due parti della città hanno davvero un fascino unico.

Su tutti spicca il Ponte Scaligero, infondibile con i mattoncini rossi della Verona di epoca medievale, lungo 120 metri, distrutto durante la Seconda Guerra Mondiale e ricostruito con le pietre recuperate dal fiume.

Cosa vedere a Verona: Castelvecchio

Su Via Roma da non perdere Castelvecchio, il castello della città costruito nella metà del XIV per volere di Cangrande II della Scala. Visitare il castello è compiere un viaggio indietro nel tempo fino alla Verona medievale: oggi è infatti sede del Museo Civico di Verona.

La Basilica di San Zeno

Appena fuori dal centro storico, la Basilica di San Zeno svetta in tutta la sua bellezza.In stile romanico, custodisce al suo interno veri capolavori artistici come il Trittico del Mantegna che raffigura la Madonna in Trono. La cripta conserva il corpo del Santo. Ora che sapete cosa vedere a Verona, non vi resta che organizzare il vostro tour in questa pittoresca città che vi rimarrà negli occhi e nel cuore.

Non solo Verona scopri con noi anche gli altri borghi e luoghi fantastici italiani: 

Le migliori sagre del Lazio

Cosa vedere in Sicilia orientale

Cosa vedere in Sicilia occidentale