Marche le spiagge più belle da non perdere

Marche le spiagge più belle da non perdere

Luglio 2, 2019 0 Di Flavia Cantini

Nella Marche di spiagge ce ne sono e molte: la regione infatti ha delle  acque pulite, una attenzione per l’ambiente importante il che rende la zona una vera bellezza, insomma la meta ideale per un’estate all’insegna del mare e del sole. Ma quali sono le spiagge più affascinanti della regione, quelle da non perdere assolutamente per godersi la vacanza perfetta?

La costa adriatica delle Marche, protetta dal Monte Conero, regala spiagge dorate punteggiate da rigogliosa vegetazione, grotte marine e meravigliose calette alternando zone selvaggie e isolate a litorali super attrezzati con divertimento garantito giorno e notte. 173 chilometri di costa che saprà conquistarvi grazie al fascino del paesaggio, ancora in parte naturale e selvaggio, e delle spiagge dorate, bianche e protette da alte scogliere.

Marche turismo: spiaggia del Passetto (Ancona)

La più conosciuta e rinomata spiaggia di Ancona, non lontana dal centro cittadino e raggiungibile scendendo la scalinata che conduce alle grotte dei pescatori. La spiaggia, solitamente tranquilla, offre un tratto roccioso dove rilassarsi lontano dalla confusione della città.

Spiaggia delle Due Sorelle (Ancona)

Sempre ad Ancona, all’ombra del Conero, ecco un’altra spiaggia da non perdere. Sabbia bianchissima, mare cristallino, assomiglia a una spiaggia caraibica. Simbolo delle Marche, si può raggiungere percorrendo un impervio sentiero montano o via mare. È l’ideale per rilassarsi e per praticare snorkeling tra gli scogli.

Spiaggia dei Gabbiani (Fano)

Un’ampia e lunga spiaggia di sabbia bianca e ciottoli pulita, bella e ben curata, attrezzata con tutti i servizi e locali per offrire ai turisti tutti i confort. Ideale per rilassarsi e per gli amanti della movida.

 

Spiaggia di Velluto (Senigallia)

Bandiera blu, mare cristallino, sabbia delicata e soffice che assomiglia al velluto: basterebbe questo per descrivere questa bellissima spiaggia di Senigallia. Eppure ci sono anche scorci mozzafiato e stabilimenti all’avanguardia dove prenotare i lettini tramite app.

Baia Canaria (Senigallia)

Sempre a Senigallia merita una menzione Baia Canaria, spiaggia di ciottoli aperta agli amici a quattro zampe e attrezzata perfettamente per le loro esigenze. Infatti, non soltanto i cani potranno fare il bagno con i loro padroni ma avranno a disposizione anche educatore e dog sitter.

Spiaggia dei Sassi Neri (Sirolo)

Proseguendo verso la zona meridionale delle Marche, si incontra il lungo tratto di costa chiamato Sassi Neri. La sabbia è bianca, le acque limpide e numerosi sono gli scogli neri che contrastano con l’azzurro del mare. Una spiaggia naturale, adatta per chi ama la tranquillità e per chi pratica snorkeling.

Portonovo (Ancona)

Ad Ancona, ecco un altro tratto di costa naturale caratterizzato da piccole cale. Le quattro spiagge sono caratterizzate da sabbia bianca, ciottoli, scogli e lambite da un mare cristallino. Una meta circondata dal verde, perfetta per relax e sport.

numana-spiaggia-marche

Le spiagge della Marche sono uniche nel loro genere: ecco Numana

Spiaggia di Numana Alta (Ancona)

Una spiaggia di sabbia bianca che offre sia uno paesaggio naturale sia i servizi degli stabilimenti più attrezzati. Ideale per chi cerca il giusto compromesso tra relax e movida.

Spiaggia di Mezzavalle (Ancona)

Nella parte nord del Conero, ecco una spiaggia di ghiaia finissima dalla bellezza selvaggia. Raggiungibile sia via mare che via terra grazie a due sentieri, non offre stabilimenti ma locali di ristoro dove gustare squisite pietanze.

Spiaggia di San Bartolo (Gabicce)

All’interno del Parco Naturale del Monte San Bartolo a Gabicce, questa spiaggia incanta per le rocce che si tuffano a strapiombo sul mare. Pronti per godervi il mare lungo le spiagge più belle delle Marche?